INFORMATIVA

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più puoi consultare la cookie policy. Qualora non accettassi puoi non procedere con la navigazione, oppure lo puoi fare limitatamente con i soli cookie tecnici o di prestazione, oppure puoi decidere quali cookies accettare. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.

PERSONALIZZA RIFIUTA ACCETTA TUTTI

DOC

Lessona

Fu proprio con questo vino che Quintino Sella, illustre statista e più volte ministro, brindo al primo governo dell'Italia unita.

Oltre un secolo dopo, nel 1976, la grande eccellenza di questo vino è stata riconosciuta con l'assegnazione della D.O.C.

Caratteristiche

Zona di produzione: comune di Lessona, in provincia di Biella.

 

Vitigni: Nebbiolo (Spanna) minimo 85%; Vespolina e Uva Rara, da sole o congiuntamente, max. 15%.

 

Colore: granato, con sfumature che diventano aranciate con l'invecchiamento. 

 

Profumo: fine ed intenso, con sentori di viola.

 

Gusto: asciutto e sapido, gradevolmente tannico.

 

Invecchiamento: minimo 22 mesi, di cui 12 in legno secondo il disciplinare. La tipologia "Riserva" richiede un periodo di invecchiamento più lungo: 46 mesi, di cui 30 in legno.

 

Temperatura di servizio: 18° - 20°.

 

Abbinamenti: perfetto l'abbinamento con piatti della tradizione piemontese (bollito, carni, selvaggina, formaggi stagionati, fonduta).